Punta estrema del tacco d’Italia, il Salento è forse una delle perle del Bel Paese che nel corso degli ultimi anni è stata maggiormente riconosciuta a livello turistico.

Il crescente afflusso di persone provenienti da altre regioni italiane e anche dall’estero si è tradotto nella maggiore richiesta di un servizio per spostarsi tra le splendide località di questo territorio abbastanza ampio.

Vediamo di seguito come muoversi in Salento sfruttando i mezzi pubblici, approfondendo il servizio estivo Salento in Bus!

Salento in Bus: l’ottima alternativa per la mobilità estiva

Pur conservando quel fascino selvaggio che lo rende così spettacolare, oggi il Salento può vantare numerose comodità e opzioni per essere esplorato in lungo e in largo. Tralasciando il mezzo privato, le alternative offerte delle compagnie di trasporto pubblico mirano a fornire un servizio capillare, in grado di connettere i punti di interesse di questa meravigliosa terra.

L’autobus rappresenta l’opzione migliore per passare dal versante adriatico a quello ionico senza perdere nemmeno una delle splendide cittadine ricche di cultura e storia o una spiaggia mozzafiato. Muoversi con l’autobus in Salento è davvero molto semplice, infatti, la provincia di Lecce si è premurata di progettare un sistema di trasporto estivo: Salento in Bus.

Nell’ambito di questo programma di mobilità si sono delineate nove linee, ognuna contraddistinta da un colore specifico per una migliore leggibilità, il cui obiettivo è connettere tutti i punti d’interesse salentini.

Salento in Bus 2020: informazioni utili per il servizio

Salento in Bus è un servizio fornito dalla società STP, che opera sul territorio della provincia di Lecce.

In virtù di un’approfondita conoscenza della domanda, in particolar modo legata ai picchi stagionali, è stato possibile mettere a punto il potenziamento Salento in Bus, attivo dal mese di giugno fino alla prima metà di settembre. Per i turisti che hanno in programma una vacanza estiva in questa terra spettacolare, le località raggiungibili grazie al Salento in Bus sono oltre duecento.

Con le nove linee principali e le diciotto secondarie, è il modo perfetto per raggiungere non solo punti di interesse turistici quali Gallipoli, Otranto e Leuca, ma anche per evitare di rimanere imbottigliati con la propria auto nel traffico che durante il periodo estivo si fa intenso.

Per spostarsi in sicurezza verso luoghi frequentati come Porto Cesareo, Torre dell’Orso o Torre San Giovanni, il pullman può essere davvero utile. Inoltre, è disponibile una navetta che collega il terminal della stazione di Lecce, da dove partono molte delle linee di Salento in Bus, con l’aeroporto di Brindisi, lo scalo aereo principale per arrivare in Salento.

Tutti gli orari aggiornati sono comodamente consultabili qui, con mappe interattive semplici da consultare.