Cosa fare e vedere a Lecce: luoghi imperdibile nella capitale del Barocco

Lecce, la “Firenze del Sud“, è una città che rapisce il cuore di chiunque abbia la fortuna di visitarla. Situata nell’entroterra salentino, è una meta che sa regalare emozioni intense e indimenticabili.
Non appena si varca la soglia della città, ci si sente immersi in un’atmosfera magica e suggestiva, fatta di vicoli stretti e palazzi antichi dalle facciate ornate di decorazioni barocche. Il profumo di fiori e di buona cucina si fonde con il calore dei colori e della pietra con cui sono realizzati gli edifici, creando un’armonia unica e irripetibile.

Ma è soprattutto la gente locale a conquistare il cuore dei visitatori con la simpatia, l’ allegria e la generosità, con cui i turisti vengono accolti permettendogli di sentirsi subito a casa.

In questo articolo scopriremo quali sono le cose da visitare a Lecce e le attività da fare per vivere una vacanza in Salento sorprendente.

Lecce dove si trova

Lecce, in Puglia, si trova precisamente nella pianura salentina, in una posizione più o meno centrale tra la costa ionica e quella adriatica. È il capoluogo di provincia e comprende le marine di San Cataldo, Frigole, Torre Chianca, Spiaggiabella e Torre Rinalda, la frazione di Villa Convento e il sobborgo di San Ligorio. Il territorio di Lecce confina a nord e a est con il mare Adriatico, a sud con i comuni di Lequile, San Cesario di Lecce, Cavallino, Lizzanello e Vernole, a ovest con Squinzano, Trepuzzi, Novoli, Arnesano e Monteroni di Lecce.

Per cosa è famosa Lecce?

Lecce è famosa per la sua arte barocca, non a caso è stata nominata la “Signora del Barocco. La città, infatti, è un tripudio d’arte, edifici storici e religiosi, come la Basilica di Santa Croce, la Piazza del Duomo con il campanile e il Palazzo Vescovile. Inoltre, Lecce è nota per la pietra leccese, un tipo di pietra calcarea particolarmente malleabile utilizzata nella costruzione di molti edifici, soprattutto quelli barocchi.
A Lecce, però, non manca nulla ed è infatti rinomata anche per la gastronomia locale con una proposta di piatti come la puccia, il rustico, il pasticciotto e molto altro ancora.
Infine, Lecce è un importante centro universitario e culturale, con una vivace vita notturna, tantissimi locali e interessanti manifestazioni culturali e artistiche durante tutto l’anno.

Cosa vedere a lecce - Piazza Sant'Oronzo
Cosa vedere a lecce – Piazza Sant’Oronzo

Quanto tempo ci vuole per visitare Lecce?

Una domanda che ci fanno spesso è “quanto tempo ci vuole per visitare Lecce?”. La verità è che il tempo necessario per visitare la città dipende dalle preferenze di ognuno e dal tipo di viaggio che si desidera fare. In generale, per vedere le principali attrazioni e monumenti di Lecce, godere appieno dell’atmosfera e delle sue bellezze, si consiglia di dedicare almeno due giorni interi.

Naturalmente, se si vuole approfondire la visita di Lecce, scoprire i dintorni o partecipare a eventi o manifestazioni culturali, può essere necessario un periodo più lungo. In ogni caso, è una città che vale la pena visitare con calma, per godere appieno della sua bellezza e del suo fascino.

Cosa vedere a lecce - Castello di Carlo V
Cosa vedere a lecce – Castello di Carlo V

Cosa vedere a Lecce a piedi?

Che si tratti di un viaggio breve o di una lunga permanenza, inizia la tua visita dal centro storico di Lecce, una vera bomboniera, un museo a cielo aperto che pullula di arte, storia, archeologia e pura bellezza! Ma quindi, cosa vedere nel centro storico di Lecce?

Piazza Sant’Oronzo:

È la piazza principale della città, situata nel centro storico. È intitolata a Sant’Oronzo, il patrono, e ospita monumenti come la colonna di Sant’Oronzo, il Sedile, l’Anfiteatro Romano e la Chiesa di Santa Maria delle Grazie.

Anfiteatro Romano

È un antico anfiteatro che testimonia l’importanza raggiunta dall’antica Lupiae in epoca imperiale.

Sedile (noto anche come Palazzo del Seggio):

È un palazzo storico situato in piazza Sant’Oronzo, costruito nel XVI secolo in stile gotico e rinascimentale.

La chiesa di Santa Maria delle Grazie:

È una chiesa barocca situata in piazza Sant’Oronzo. All’interno della chiesa si possono ammirare opere d’arte e affreschi di importanti artisti locali.

Porta San Biagio, Porta Rudie e Porta Napoli:

Sono tre delle porte d’accesso alla città vecchia di Lecce, rispettivamente a nord, est e sud. Furono costruite nel XVI secolo per proteggere la città dalle invasioni esterne.

attrazioni lecce
Porta Napoli – Foto di Ilaria Rizzo

Via Palmieri e Via Libertini:

Sono due delle strade più importanti del centro storico di Lecce, famose per le loro bellezze architettoniche e le numerose boutique e negozi.

Rione delle Giravolte:

È un pittoresco quartiere, caratterizzato da strade tortuose e strette che si snodano tra antiche case e palazzi.

Convitto Palmieri:

È un ex convento, risultato di numerose demolizioni e ricostruzioni eseguite in archi temporali differenti, ora sede della biblioteca provinciale Bernardini.

Teatro Romano:

È un antico teatro romano situato nella parte nord della città vecchia di Lecce. Costruito nel II secolo d.C., è stato casualmente scoperto solo nel 1929.

teatro romano lecce
Foto di Ilaria Rizzo

Chiesa Greca:

Si tratta di una piccola chiesa, conosciuta anche come chiesa di San Niccolò dei Greci, costruita nel XVIII secolo e al suo interno si svolgono funzioni di Rito bizantino.

Piazza Mazzini:

È una grande piazza situata a nord del centro storico di Lecce, intitolata al patriota italiano Giuseppe Mazzini. È una delle principali zone commerciali della città, con numerosi negozi, bar e attività.

Palazzo dei Celestini:

Un antico edificio barocco costruito nel XIV secolo, originariamente utilizzato come monastero dell’ordine dei Celestini, attualmente, invece, ospita gli uffici della Prefettura e della Provincia.

Villa Comunale:

Conosciuta anche come Giardini Pubblici Giuseppe Garibaldi è uno spazio verde in cui potersi rilassare, soprattutto dopo aver camminato intorno alla città.

Cosa visitare a Lecce

Duomo di SS. Maria Assunta

Si tratta del principale luogo di culto cattolico della città di Lecce. La costruzione della cattedrale risale al XV secolo e presenta uno stile architettonico barocco molto elaborato, con decorazioni di grande pregio. Qui sorge anche il campanile a cui si può accedere per avere una visuale della città di Lecce dall’alto.

monumenti lecce campanile duomo
Foto di Ilaria Rizzo

Chiesa del Rosario

Situata a pochi passi da Porta Rudie, è caratterizzata dalla sua splendida facciata barocca, dalle statue in pietra leccese e da 12 esuberanti altari.

Chiesa di San Matteo

Non lontano da Porta San Biagio, sorge questa splendida struttura dalla particolare ed elegante facciata concava e convessa, risalente al XVII secolo. 

Chiesa di Sant’Irene

Situata nei pressi di piazza del Duomo, questa chiesa fu dedicata a Sant’Irene, protettrice della città fino al 1656, ed è risalente al V secolo.

Chiesa di Santa Chiara

Situata nella parte nord del centro storico di Lecce, questa chiesa risale al XVII secolo ed è caratterizzata dalla sua facciata barocca, dai numerosi altari e dal controsoffitto in cartapesta del XVIII secolo.

lecce luoghi da visitare
Foto di Ilaria Rizzo

Castello Carlo V

Fu costruito su ordine di Carlo V nel XVI secolo per difendere la città dalle incursioni dei turchi. Oggi è utilizzato come sede di mostre e manifestazioni culturali.

Basilica di Santa Croce

Considerata uno dei capolavori del barocco leccese, questa chiesa è caratterizzata da una facciata molto elaborata con numerose decorazioni in pietra leccese, ed un meraviglioso rosone centrale. Non da meno sono gli interni, con numerose opere d’arte di grande valore artistico.

basilica di santa croce lecce
Foto di Ilaria Rizzo

Must – Museo Storico

È il Museo Storico della Città di Lecce presenta una ricca collezione di reperti archeologici, documenti storici e opere d’arte legate alla storia e alla cultura della città e del Salento, ma anche una galleria d’arte moderna.

Musa – Museo Storico Archeologico

Si tratta del Museo Storico Archeologico della Città di Lecce, gestito dall’Università, presenta una vasta collezione di reperti storici e archeologici. 

Se vuoi visitare Lecce e scoprire i maggiori punti di interesse, ti suggeriamo il percorso di LeccEcclesiae, che ti permetterà di immergerti totalmente nella storia, scoprire i misteri e le curiosità su Lecce e il suo barocco. 

Cosa vedere a Lecce - Basilica di Santa Croce
Cosa visitare a Lecce – Basilica di Santa Croce

Lecce: cose da vedere fuori dal centro storico

Museo Provinciale Sigismondo Castromediano

Permette di approfondire la storia di Lecce e dell’intera Puglia. L’edificio è intitolato al duca che commissionò l’opera nella seconda metà del XIX secolo.

Santuario di Sant’Antonio a Fulgenzio

È una chiesa dedicata a Sant’Antonio da Padova. La sua costruzione in stile romanico risale ai primi anni del Novecento, mentre l’interno è un tripudio di luci e colori che si riflettono sulle pareti affrescate.

Ex Convento degli Agostiniani

È un complesso monumentale che comprende la chiesa barocca di Santa Maria d’Ognibene e il convento degli Agostiniani. 

Street Art e murales a Lecce

Come abbiamo visto, Lecce possiede un importante bagaglio storico e artistico e negli ultimi anni si sta facendo conoscere anche per uno stile certamente diverso da quello che ci si può aspettare da una città del genere. Nella zona più periferica, ma facilmente raggiungibile, infatti, è possibile scovare splendidi murales e scene di street art, realizzati da artisti locali e internazionali. Un progetto, di Urban Art, nato per riqualificare il quartiere dalla 167 B di Lecce

Cosa fare a Lecce?

  • Assaggiare la cucina locale: la cucina salentina è deliziosa e Lecce è il posto giusto per assaggiare alcune delle specialità;
  • Fare shopping in Via Trinchese, il viale dei negozi;
  • Visitare le botteghe di artigianato come quelle di cartapesta, ferro battuto e pietra leccese;
  • Partecipare a eventi culturali: Lecce ha una vita culturale molto attiva e durante l’anno ci sono diverse manifestazioni culturali come concerti, mostre d’arte e festival;
  • Scoprire le dimore storiche: se hai la possibilità di visitare Lecce durante l’interessante manifestazione Cortili Aperti organizzata dall’Associazione Dimore Storiche Italiane (ADSI), potrai conoscere alcuni maestosi palazzi nobiliari sparsi nel centro storico.
  • Partecipare a spettacoli teatrali: se sei un amante del genere ti suggeriamo di controllare le programmazioni del Teatro Apollo, Politeama Greco, Teatro Paisiello e Teatro Koreja.
Cosa vedere a Lecce e dintorni foto
Foto di Ilaria Rizzo
Cosa vedere a Lecce - Piazza Duomo
Cosa vedere a Lecce – Piazza Duomo

Cosa fare a Lecce di sera?

​Lecce offre numerose attività per trascorrere una serata piacevole e divertente. Ecco alcune idee:

  1. Passeggiata nel centro storico: Lecce di sera è particolarmente suggestiva, con le sue luci calde ei suoi monumenti illuminati. Una passeggiata tra le stradine del centro storico è quindi un’ottima idea per godere dell’atmosfera magica della città.
  2. Aperitivo nei locali: nel centro storico di Lecce ci sono numerosi bar, locali e ristoranti dove è possibile gustare un ottimo aperitivo o una cena a base di prodotti tipici pugliesi, ma anche pizza, carne, pesce e molto altro ancora.
  3. Spettacoli teatrali e musicali: la città offre, inoltre, una vasta scelta tra spettacoli teatrali, concerti e manifestazioni culturali in diversi luoghi della città.
  4. Cocktail bar e pub: per chi cerca un po’ di movida, Lecce offre numerosi locali notturni dove si possono sorseggiare cocktail, birre artigianali e ascoltare musica dal vivo. Ecco alcuni locali consigliati: -Fuel Birreria Artigianale; -Querencia; -Quanto Basta; -Golden; -Laurus.
Cosa vedere a Lecce - Palazzo dei Celestini
Cosa vedere a Lecce – Palazzo dei Celestini

Cosa vedere a Lecce in un giorno?

Come hai potuto notare le cose da fare e vedere a Lecce sono davvero tante, tuttavia se hai poco tempo a disposizione ti suggerisco di concentrarci sul centro di Lecce, il cuore pulsante della città.

Fortunatamente passeggiando tra le sue vie, avrai modo di vedere, anche solo esternamente, i più importanti monumenti di Lecce, in particolare ti consigliamo di non perdere:

  1. Piazza Sant’Oronzo
  2. Anfiteatro Romano
  3. Porta San Biagio
  4. Porta Rudie
  5. Porta Napoli
  6. Duomo di SS. Maria Assunta
  7. Chiesa di San Matteo
  8. Chiesa di Sant’Irene
  9. Chiesa di Santa Chiara
  10. Castello Carlo V
  11. Basilica di Santa Croce

Dove mangiare a Lecce?

Una cosa è certa, Lecce pullula di locali, ristoranti e lounge bar di ogni tipo, dove si può gustare dalla cucina locale a quella estera, street food, panini, pucce, sushi e tantissimo altro. Ecco allora i locali dove mangiare a Lecce:

  • Taula, per provare deliziose pucce di mare e di terra;
  • Osteria Da Angiulino per provare la cucina tipica leccese;
  • Pescheria con cottura, per gli amanti del pesce;
  • Màrgot Gourmet e La Rustica per ottime pizze;
  • ROV&ROS, se cerchi un locale particolare e stiloso;
  • Crianza, cucina rustica ma gourmet;
  • La Sapore, con una cucina casereccia e rustica;;
  • Osteria 203 con una proposta di pesce e carne;
  • Kyoto Sushi.
Cosa vedere a Lecce - Museo Sigismondo Castromediano
Cosa vedere a Lecce – Museo Sigismondo Castromediano

Dintorni

Lecce è il fulcro del Salento, ma è circondata da luoghi mozzafiato sia sulla costa che nell’entroterra. Se vuoi scoprire i luoghi più affascinanti nei dintorni ti consigliamo di visitare:

Recensioni su Lecce

4,8
Rated 4.8 out of 5
4.8 / 5 (16 recensioni)
Eccellente75%
Molto bene25%
Nella media0%
Scarso0%
Pessimo0%

Cerchi una struttura in Salento? Naviga le nostre categorie!

Team HDSalento

Team HDSalento

Articoli a cura del team di HD Salento

Barocco

Rated 5 out of 5
Marzo 1, 2023

Veramente accogliente e pieno di vita..Lecce con il suo barocco unico è qualcosa di spettacolare

Paolo

Beautiful Lecce

Rated 4 out of 5
Febbraio 14, 2023

Gorgeous city! Beautiful, welcoming, from which you can go and discover all of Salento. Art, history, culture, food and wine, all top notch.

Fergus

Tabella dei Contenuti

Vacanza su misura?

Hai delle necessità specifiche e vuoi essere assistito gratuitamente da uno dei nostri consulenti? Clicca qui sotto e richiedi un preventivo personalizzato!

Scrivi una recensione

Hai bisogno di Informazioni?