Ugento: cosa fare e vedere, mare e marine, lidi, storia e ristoranti [Guida 2024]

Ugento è un piccolo gioiello del territorio sud salentino, circondato da una notevole varietà di splendidi paesaggi. Situato a quasi 60 km da Lecce e a circa 7 km dal litorale, è una splendida meta per trascorrere le vacanze in Salento.

Oltre alle bellissime Marine di Ugento, la città vanta un importante patrimonio archeologico e un’interessante storia dalle origini Messapiche. Non solo, Ugento è tra i Borghi Autentici d’Italia grazie al suo grande valore artistico ed architettonico.

ugento

Storia di Ugento Puglia

La cittadina di Ugento sorge laddove un tempo c’era uno dei principali centri messapici del Salento, un tempo chiamato Ozon. Intorno al 1500-1000 a.C., infatti, qui si insediarono i Messapi provenienti dai Balcani. Ancora oggi è possibile vedere alcune parti delle mura messapiche, importante testimonianza di questi insediamenti.

La posizione strategica di Ugento gli conferì una certa importanza strategico-economica, cosicché i Messapi decisero di istituire una zecca in grado di coniare monete. Proprio grazie a questo Ugento fu notata da Roma che decise di inglobarla all’interno dell’Impero. Con lo scoppio delle guerre puniche, i Messapi cercarono di riconquistare la loro indipendenza, ma con la sconfitta di Cartagine, Ugento divenne definitivamente Municipio Romano.

Il periodo di splendore, però, ebbe fine quando cadde l’impero romano e Ugento fu invasa violentemente dai Barbari. Fu solo grazie ai Normanni, a partire dall’anno 1000, che Ugento si riprese e successivamente venne governata da diversi feudatari come i Pandone, i Vaaz de Andrata e i D’Amore fino al 1806, anno in cui Giuseppe Bonaparte decise di abolire la feudalità nel Regno di Napoli.

Cosa vedere ad Ugento?

Seppur piccola, Ugento è una splendida cittadina, nominata Città d’Arte e ricca di bellezze architettoniche, archeologiche ed ambientali. Scopriamo insieme cosa vedere a Ugento durante il tuo viaggio in Salento:

Centro Storico di Ugento

Il centro storico di Ugento pullula di edifici di notevole importanza: passeggiare tra le sue vie sarà un’interessante scoperta, tra il Castello, Palazzo Colosso, la Torre Civica, il Palazzo Vescovile, il Museo Civico di Archeologia e la Cattedrale. La bellezza, oltre a quella architettonica, è l’atmosfera rilassata che potrai assaporare camminando nel cuore del borgo, dove il tempo pare scorrere più lento.

Cattedrale di Ugento

La Cattedrale di Ugento, dedicata a Santa Maria Assunta, fu realizzata agli inizi del XVIII secolo, nel luogo in cui un tempo sorgeva l’antica chiesa gotica, che fu distrutta dall’invasione dei Saraceni. La facciata è in stile neoclassico, mentre, l’interno a navata unica con pianta a croce latina, ospita diversi altari con tele di epoche diverse.

cattedrale di ugento

Museo diocesano di Ugento

Il Museo della Diocesi di Ugento offre ai visitatori l’opportunità di ripercorrere la storia della fede del basso Salento, con numerose testimonianze culturali. All’interno è possibile vedere statue di santi realizzate in cartapesta, arredi sacri e paramenti vescovili.

museo diocesano ugento

Museo Civico di Archeologia

Il Museo Civico Di Archeologia e Paleontologia si trova nell’antico Convento dei Francescani di S. Maria della Pietà, nel borgo di Ugento, realizzato per l’esigenza di preservare gli innumerevoli ritrovamenti archeologici. Tra i più importanti reperti del museo, c’è la copia della statua bronzea di Zeus rinvenuta nel 1961, l’originale della quale, si trova nel Museo Archeologico di Taranto. Si tratta di una statua votiva, realizzata da un artista tarantino tra il 530 e il 500 a.C., in cui Zeus, raffigurato nudo, avanza con un’aquila nella mano destra e una folgore nella sinistra. Questa è considerata una delle opere d’arte più importanti della Magna Grecia, testimonianza del grande potere e importanza che un tempo aveva Ugento.

Castello di Ugento

La costruzione del Castello risale al periodo normanno, ma ha subìto diversi cambiamenti nel corso dei secoli. Fu, infatti, distrutto e ricostruito durante la guerra, ma subì anche diversi interventi di restauro. Nel 1643 fu acquistato dal marchese d’Amore, e, ancora oggi, appartiene alla famiglia d’Amore.

Con gli ultimi finanziamenti e grazie alla massiccia opera di restauro, il castello è oggi visitabile ed è stato, inoltre, trasformato in un esclusivo Hotel 5 stelle lusso.

Cripta del Crocifisso

Poco fuori dal centro storico di Ugento sorge la Cripta del Crocifisso, una piccola cappella ipogea probabilmente di età messapica. La bellezza di questa cappella è data dai numerosi affreschi risalenti al periodo tra il XIII e il XVII sec., accompagnati da iscrizioni in greco e in latino.

Cappella della Madonna di Costantinopoli

La Cappella della Madonna di Costantinopoli risalente agli inizi del XVII secolo, è caratterizzata da soffitto a volta interamente affrescato. Oggi fa parte di una struttura masserizia del XVIII secolo, conosciuta come Masseria Crocefissi.

Altre Architetture Religiose a Ugento

L’avvicendarsi dei popoli invasori hanno lasciato tracce religiose e politiche. Ecco alcune chiese da vedere a Ugento:

  • Il Santuario di Cosma e Damiano santi protettori della città, costruito in epoca Bizantina.
  • Il Santuario della Madonna della Luce ricostruito nel 1576, sui resti di un’antica chiesa distrutta dalle incursioni.
  • La chiesa di Santa Maria Del Casale di epoca Bizantina, che conserva alcuni affreschi del 1200 e un quadro raffigurante la Madonna di Montserrat.

Torre San Giovanni: la Marina di Ugento

Torre San Giovanni è la marina di Ugento, ma non è certo di secondaria importanza, sia per la storia che per l’antico fare. I resti di mura Messapiche rinvenuti vicino alla torre, la datano al 500 a.c.. Oggi la torre dipinta a scacchi bianchi e neri è un faro molto importante, viste le miriadi di secche che insidiano questo tratto di mare, di proprietà della Marina Militare. Durante l’inverno, Torre San Giovanni conta circa 500 abitanti per arrivare a 50.000 nel periodo estivo, merito dello splendido mare cristallino e delle spiagge bianchissime. La costa si estende per diversi chilometri, in un’alternanza tra tratti sabbiosi, macchia mediterranea e basse scogliere.

Come tutte le località di mare salentine nella bella stagione e non solo, si vive la natura incontaminata di un sud Salento unico; un Salento in cui albe e tramonti diventano lo sfondo perfetto che incornicia i meravigliosi paesaggi. Inoltre, le spiagge sono attrezzate di tutto punto per soddisfare le fantasie dei più esigenti. A Torre San Giovanni non manca nulla, infatti, sono numerosi i posti in cui assaporare la cucina salentina con le sue tipicità vecchie e nuove. Ricette in cui i prodotti della terra si mixano perfettamente a quelli di mare, creando piatti dal sapore unico.

Il culmine dell’estate di questa bellissima marina salentina, è segnato dalla festa in onore della Madonna dell’Aiuto, un rito molto caro ai pescatori della zona. Ha origini molto antiche e serviva per propiziarsi l’aiuto della Madonna dai continui naufragi. Durante la festa, la Santa viene portata in processione sul mare a bordo di un peschereccio, addobbato per l’occasione, e seguito da tutte le barche della zona che decidono di parteciparvi.

Torre San Giovanni salento
Spiaggia di Torre San Giovanni – Di Ilaria Rizzo

Quali sono le spiagge vicino ad Ugento?

Il mare di Ugento fa parte di un tratto di costa sul versante ionico del Salento, che merita particolare attenzione. Ugento ha, infatti, 4 splendide marine, quali Torre San Giovanni, Torre Mozza, Lido Marini e Fontanelle. Vediamo, quindi, quali sono le spiagge più belle a Ugento:

  • Torre San Giovanni: è la zona più frequentata del litorale ed è caratterizzata da tratti di scogliera bassa e una spiaggia, a sud della torre, con diversi stabilimenti balneari;
  • Torre Mozza: più selvaggia e incontaminata, è una perla incastonata tra pinete e macchia mediterranea ed è caratterizzata da una torre cinquecentesca.
  • Fontanelle: tra Torre Mozza e Torre San Giovanni troviamo la spiaggia delle Fontanelle, con fondali bassi, acqua limpida e dune punteggiate da macchia mediterranea. È una spiaggia molto tranquilla, ideale per le famiglie con bambini.
  • Lido Marini: a pochi passi da Marina di Pescoluse sorge Lido Marini, una zona meravigliosa e più tranquilla rispetto alla vicina Torre San Giovanni. Anche questo tratto costiero è caratterizzato da sabbia fine dorata, fondali bassi, acqua limpida e macchia mediterranea.

mare ugento

Lidi Marine di Ugento:

Vuoi sapere quali sono i migliori lidi delle Marine di Ugento? Eccoti i nostri consigli sugli stabilimenti balneari di questo tratto costiero:

  • Lido Pineta a località Fontanelle;
  • Lido Mania a Torre Mozza;
  • Lido Fontanelle a Torre San Giovanni;
  • Rottacapozza beach a Lido Marini;
  • Lido il Molo a Torre San Giovanni
  • Playa Blanca a Lido Marini.

tramonto sul mare a ugento

Dove mangiare a Ugento?

Durante il tuo soggiorno in Salento non potrai non assaggiare la cucina tipica salentina, per questo ti consigliamo alcuni dei migliori ristoranti a Ugento.

  • The Phonogram Club
  • La Bottega dei Sapori
  • Trattoria La Vecchia Botte

Nei dintorni:

Se vuoi alloggiare vicino ad Ugento segui i nostri consigli per non perdere le località da vedere nei dintorni. Il Salento è grande, ma potrai muoverti facilmente e girarlo in lungo e in largo per scoprirne ogni sfumatura. Ecco cosa vedere nei dintorni di Ugento:

Recensioni su Ugento

4,2
Rated 4.2 out of 5
4.2 / 5 (5 recensioni)
Eccellente20%
Molto bene80%
Nella media0%
Scarso0%
Pessimo0%

Cerchi una struttura in Salento? Naviga le nostre categorie!

Team HDSalento

Team HDSalento

Articoli a cura del team di HD Salento

Bella vacanza

Rated 4 out of 5
Novembre 21, 2023

Bello il posto, ma ancora più bella la vicinanza al mare, stando comunque lontano dal caos turistico

Milena R.

Weekend

Rated 4 out of 5
Settembre 18, 2022

Fine settimana a Ugento. Bello il posto, tranquillo e rilassante la struttura.

Francesca

Tabella dei Contenuti

Strutture a Torre San Giovanni

Guarda le nostre strutture a Torre San Giovanni

Vacanza su misura?

Hai delle necessità specifiche e vuoi essere assistito gratuitamente da uno dei nostri consulenti? Clicca qui sotto e richiedi un preventivo personalizzato!

Hai bisogno di Informazioni?